Milós Gras (Maria Dolors Gras Miquel, Igualada, 25 dicembre 1947 - Barcellona, 31 luglio 2021) è stata una scultrice e ceramista di fama internazionale, esponendo le sue opere in tutto il mondo.
Milós Gras si è formata presso la scuola Massana di Barcellona, specializzandosi in Ceramica, Scultura e Gioielleria-Design, dove ha avuto come insegnante Josep Llorens i Artigas, un fatto che ha sempre particolarmente apprezzato. Dal 1980 ha lavorato nel suo proprio laboratorio a Barcellona.
La sua opera spazia dalla ceramica, con cui ha iniziato la sua carriera artistica, alla pittura, alla scultura, alla gioielleria e al mobilio. Ha utilizzato una vasta gamma di materiali e processi, impegnandosi sempre nella ricerca creativa, con un'estetica raffinata e una grande perfezione formale. È stata influenzata dalle figure stilizzate di Alberto Giacometti e ha mostrato una permanente ammirazione per l'opera di Montserrat Gudiol. Le sue opere sono contemporaneamente opere d'arte, opere funzionali e oggetti belli, pezzi molto studiati, volumi puri, linee aeree e stilizzazioni molto dinamiche, con una certa impronta futurista.
Nei suoi primi anni si dedicò specificamente alla ceramica, creando murales scultorei di grandi dimensioni, alcuni di oltre 25 m². Il primo murale fu realizzato per l'azienda di Igualada Vives Vidal. Successivamente, realizzò un omaggio alla sardana per il Municipio di Igualada, città dove si trova anche il suo murale della Fonte della Carota, in calle Santa Anna, dedicato al poeta Jaume Boloix e Canela. In seguito si orientò verso la gioielleria, l'oreficeria e il mobile scultoreo.
Ha realizzato distintivi, trofei e pezzi commemorativi per aziende e associazioni: Llongueras, Fondazione delle Donne Imprenditrici (FIDEM), Manager dell'Anno, Scultura dedicata all'omaggio al regista Rovira Beleta, 150 litografie per l'Istituto Catalano delle Donne e oggetti artistici per molte aziende.
Ha partecipato a diverse mostre personali e collettive in Europa, America, Giappone e Cina. Ha preso parte all'Esposizione Internazionale presso il Museo di Le Lorc Beack di Los Angeles (California), dove è stata selezionata insieme ad altri quattro artisti spagnoli.
Nel 2011 ha partecipato a una mostra presso l'Istituto Cervantes di Tolosa, con le sue sculture. Nel maggio 2012 ha presentato 27 pezzi di mobile-scultura nella galleria Cubiñá, nella mostra Pinceladas del Barroco.
Le sue opere e il suo stile sono diventati riconoscibili e, pertanto, nel suo lavoro il pubblico può identificare le tracce della sua arte personale.
1985: Opera selezionata per il museo Long Beach Museum of Art, Los Angeles (California).
1986: Finalista al Premio Internazionale Barnajoya, con l'opera 'Aguja de plata i or'
1986: 1º premio dell'Associazione Spagnola di Gemmologia.

Milós Gras Miquel

"Mi Sentirai"

h. cm 54cm

Milós Gras Miquel

"Vanita'"

h. cm 48cm

Milós Gras Miquel

"Al Concerto'"

h. cm 42cm

Back to Top